Press "Enter" to skip to content

Startup innovative: nuove agevolazioni per gli investitori

Nel Decreto Rilancio, da poco pubblicato in Gazzetta Ufficiale, è presente una detrazione fiscale al 50% fino a un tetto di spesa di 100mila euro per le persone fisiche che scelgono di investire in Startup Innovative, direttamente oppure tramite organismi di investimento collettivo che si concentrano prevalentemente su questo segmento.

L’investimento va mantenuto per almeno tre anni, in caso contrario si decade dal beneficio e si deve restituire quanto già utilizzato, con interessi legali. Viene anche potenziata  l’agevolazione per favorire l’ingresso in Italia di imprenditori innovativi. Il visto per investitori, previsto dall’articolo 26 bis del dlgs 286/1998, viene concesso per investimenti in startup innovative pari ad almeno 250mila euro (prima ci volevo un minimo di 500mila euro). E si dimezza (a 500mila euro, dal precedente milione) l’investimento minimo previsto in strumenti rappresentativi del capitale di una società costituita e operante in Italia che viene mantenuto per almeno due anni.”

Leggi di più su PMI.it.

Scopri le opportunità di investimento su Doorway Platform.