Press "Enter" to skip to content

PEP-Therapy: Tecnologia nella lotta contro i tumori

La start-up francese, in funding su Doorway, ha sviluppato molecole che penetrano nella cellula e bloccano specificamente alcuni meccanismi della malattia.


Scopri subito l’investimento in PEP-Therapy il mondo Doorway: visualizza ed approfondisci le opportunità di investimento sulla nostra piattaforma cliccando qui

Erica Cirri (PhDR&D Project Leader) – idea innovativa

PEP-Therapy è una startup francese medtech, fondata da Antoine Prestat,  attiva nelle biotecnologie mediche che sviluppa terapie mirate per il trattamento dei tumori. La società ha creato una tecnologia di Cell Penetrating e di Interfering Peptide (CP&IP) per lo sviluppo dei suoi prodotti terapeutici.

Attualmente PEP-Therapy si occupa di due patologie aggressive con elevate esigenze mediche e prognosi sfavorevole: il cancro al seno metastatico triplo negativo e il cancro alle ovaie resistente al platino, che ad oggi ha solo l’11% di sopravvivenza dopo i 5 anni.
Gli sforzi sono oggi canalizzati su PEP-010 per dimostrare rapidamente da un punto di vista clinico la rilevanza della sua tecnologia innovativa. Svilupperà poi altri prodotti basati sulla stessa tecnologia per il trattamento di altre gravi malattie.

La terapia standard attuale è ancora la chemioterapia i cui effetti collaterali e la cui limitata efficacia sono noti. PEP-010 è un agente antitumorale che entrerà in fase 1 a Dicembre 2020.

La molecola PEP-010 penetra all’interno delle cellule dove blocca in modo specifico i target di interesse, innescando la morte delle cellule tumorali con limitati effetti collaterali.

Un prodotto innovativo efficace che si è mostrato in grado di inibire la crescita tumorale fino all’85% in modelli animali e, soprattutto, si è rivelato sicuro, mostrando scarsi effetti collaterali nel corso degli studi tossicologici.

Antoine Prestat (ceo & co-founder ) – il team

Il Team di PEP-Therapy possiede competenze complementari per snellire tutte le fasi dello sviluppo del farmaco, dalla progettazione dei prodotti agli studi preclinici e agli studi clinici, fino alle licenze e alle partnerships con le aziende farmaceutiche. Il team operativo comprende:
Antoine Prestat, Founder e CEO: laurea in ingegneria biologica, MBA. Ha maturato una esperienza ventennale in uffici di technology transfer e come consulente e business developer per aziende biotecnologiche.

Jennifer Sengenès, PhD Head of Strategy & Development: laurea in ingegneria chimica, dottorato di ricerca in biologia, MBA. Competenza di 11 anni nel finanziamento e gestione di progetti e start-up.

A fianco a questo nocciolo, si aggiunge un team di ricerca e sviluppo, un team clinico, un comitato consultivo strategico e un comitato scientifico e medico.

Jennifer Sengenès, PHD (Head of strategy and development) – exit strategy

PEP-Therapy si sta attualmente concentrando sul prodotto di punta PEP-010 per dimostrare rapidamente da un punto di vista clinico la rilevanza della sua tecnologia, aumentando così il valore dell’azienda. In seguito, PEP-Therapy potrà sviluppare altri prodotti basati sulla stessa tecnologia per il trattamento di altre gravi malattie.

La strategia di exit proposta?

Acquisizione da parte di una società farmaceutica dopo la dimostrazione clinica del prodotto:
– Alla fine della Fase Ia/b (fine 2022), con un valore stimato di 200 M€, secondo un benchmark di accordi oncologici e basato su milestones di sicurezza e di efficacia preliminare;
– Oppure alla fine della Fase II (fine 2024), con ulteriori risultati di efficacia, con un valore stimato di oltre 500 milioni di euro.


Scopri subito l’investimento in PEP-Therapy il mondo Doorway: visualizza ed approfondisci le opportunità di investimento sulla nostra piattaforma cliccando qui