Press "Enter" to skip to content

È boom di Startup Innovative in Italia

Da Dicembre 2019 a Marzo 2020 le startup innovative sono cresciute di 215 unità, arrivando a quota 2.942: questo è ciò che ci dicono i dati del MISE in collaborazione con InfoCamere e Unioncamere. Inoltre va evidenziato che il 35% di queste nuove aziende hanno preferito il mezzo digitale rispetto all’atto di fondazione convenzionale tramite atto notarile, risparmiando mediamente circa 2mila euro sui costi d’avvio.

Operativa dal luglio 2016, la procedura è gratuita, attribuisce lo status di startup innovativa sin dal momento della costituzione della società e può essere gestita sia in totale autonomia sia con il supporto tecnico della propria Camera di Commercio. Fino a oggi, circa tre quarti delle startup ha optato per il modello interamente online, con la validazione degli atti fondativi mediante firma digitale e la piattaforma startup.registroimprese.it. Dal rapporto emergono però forti disomogeneità su scala regionale, con notevoli scostamenti rispetto al dato nazionale.”

Grazie a questa procedura, anche i tempi medi di durata delle pratiche si è ridotta, da oltre un mese a 25 giorni.

Leggi di più su Il Sole 24 Ore.

Scopri le opportunità di investimento su Doorway Platform.