Press "Enter" to skip to content

Doorway-Giovedì 18 febbraio, ore 15.00 “La clientela Private e gli investimenti in economia reale tramite portali online” (AIPB)

In un mercato finanziario in forte evoluzione, anche il settore del Private Banking deve affrontare sfide significative.

Sul lato operativo occorre affrontare una diminuzione dei margini che, solo nell’ultimo anno, ha segnato una diminuzione del 15% sull’operating profit. Inoltre crescono le masse minime gestite necessarie per arrivare al break even (+30%). 

Sul lato del mercato, si è assistito a una forte crescita della liquidità, con un aumento di 162 miliardi solo nel 2020, che porta il totale a 1.736 miliardi.

I Private Banker si trovano inoltre a fronteggiare una crescente richiesta, da parte dei propri clienti, di diversificare il portafoglio con investimenti in economia reale, in particolare startup e PMI ad alto potenziale. Una richiesta che, finora, la industry non è ancora riuscita a soddisfare se solo 4 miliardi, sui circa 900 gestiti, sono investiti in private equity. 

Una situazione legata anche alle difficoltà che i Private Banker incontrano quando si tratta di consigliare investimenti in asset potenzialmente molto remunerativi ma su cui si hanno poche informazioni e possibilità di controllo. Non è infatti facile valutare la value proposition di una startup, il suo potenziale di mercato o le possibilità di exit, oltre alle difficoltà nel monitorare l’evoluzione dell’investimento, specie in aziende non quotate.

Il modello operativo di Doorway è costruito per rispondere alle esigenze del mercato Private e affiancare i professionisti nella selezione e validazione delle startup, nel monitoraggio dell’investimento e nel supportarli nella gestione degli investimenti per i clienti.

Certificata da CONSOB come piattaforma di Equity Crowdfunding, Doorway è in realtà molto più di una semplice piattaforma. È un vero e proprio ecosistema strutturato e completo di selezione, validazione, offerta e valorizzazione di real asset al servizio del Private Banking e degli investitori professionali e qualificati. Grazie a questo allineamento tra l’offerta e le esigenze del settore Private, Doorway è diventata, in soli due anni, la piattaforma Fintech leader in Italia per l’Equity Investing online per questo mercato con oltre 7 milioni già raccolti.

Il nostro obiettivo è quello di raggiungere 20 deal nel 2021, tra startup e scale up, offrendo aziende innovative a elevato potenziale, differenziando verticali, stadi di sviluppo e importi del round per offrire ai private la possibilità di costruire portafogli differenziati.

Antonella Grassigli, ceo e co founder Doorway

Giovedì 18 febbraio alle ore 15.00, nel corso della web conference “La clientela Private e gli investimenti in economia reale tramite portali online” organizzata da AIPB, Associazione Italiana Private Banking, Antonella Grassigli, CEO di Doorway, presenterà i servizi di Equity Investing online per il mercato del Private Banking.

📅 18 Febbraio, h 15
📌 Iscrizioni https://bit.ly/2LBioB5

Modera: Alessandro Maria Lerro – AIEC – Associazione Italiana Equity Crowdfunding

con:
Maria Antonella Massari – AIPB
Giudici Giancarlo – MIP Politecnico di Milano
Antonella Grassigli – Doorway
Roberta Sandrone – Intesa Sanpaolo Private Banking
Alessandro Scortecci – CDP Venture Capital SGR – Fondo Nazionale Innovazione
Anna Lambiase – IR TOP Consulting
Emma Rita Iannaccone – Consob – Divisione Intermediari