Press "Enter" to skip to content

AorticLab: innovazione bio-tecnologica

Nel 2017 Franco Osta, professionista nel settore della Tecnologia Medicale con alle spalle oltre trent’anni di esperienza, di cui venti in Sorin Group, ha fondato AorticLab. Si tratta di una startup che punta ad innovare e perfezionare il trattamento dei pazienti con problemi cardiovascolari.

Franco Osta, founder di AorticLab

AorticLab sta sviluppando due device bio-tecnologici per le operazioni cardiovascolari alle valvole aortiche stenotiche per trattare pazienti ancora non curati e aumentare la sicurezza e l’efficacia delle procedure TAVI (Impianto Valvolare Aortico Transcatetere). Questo tipo di procedure vengono utilizzate in pazienti con stenosi, ovvero riduzione del diametro, della valvola aortica.

Il Transcatheter Debridement Device (TDD) è un filtro antiembolico per agevolare impianto della valvola transcaterica, il secondo, Transcatheter Antiembolic Filter (TAF) è un dispositivo di frammentazione della calcificazione nella valvola.

Il TDD è un filtro che blocca la possibilità di embolia (messa in circolo di materiale che può chiudere le arterie e portare a ischemia, come l’ictus del cervello) durante la procedura, e rende la procedura più sicura. Il TAF è un dispositivo che permette di frammentare i pezzi di valvola duri, che potrebbero portare ad embolia. Quindi frammentandoli riesce a fare aderire la valvola da impiantare alle strutture su cui impiantarla, e riduce il rischio di embolia.

AorticLab è ora in funding su Doorway Platform. Scopri di più!