Press "Enter" to skip to content

Antonella Grassigli: essere Business Angel

-Dall’intervento di Antonella Grassigli (ceo e co-founder Doorway) al Premio Business Angel dell’Anno 2020 del Club degli Investitori.

Scopri subito il mondo Doorway: visualizza ed approfondisci le opportunità di investimento sulla nostra piattaforma cliccando qui

Antonella Grassigli (ceo e co-founder Doorway) @ Premio Business Angel dell’Anno 2020

Il nostro focus è sempre stato quello di convogliare risorse sull’innovazione, su aziende innovative validate: con questa iniziativa, proprio nel periodo peggiore per l’innovazione, siamo riusciti nel nostro scopo.

Un’azione veramente capillare di spiegazione della value proposition delle nostre aziende, raccontata durante incontri fisici, quando si potevano fare, ed on-line.

Devo dire che ci siamo riusciti proprio grazie, prima di tutto, alle aziende che abbiamo presentato, che hanno convinto gli investitori spiegando in maniera veramente ottimale il loro stesso Valore: sono le persone che convincono le altre persone, perché solamente gli imprenditori riescono davvero a convincere gli altri imprenditori e gli altri investitori.

Noi abbiamo pubblicamente facilitato la connessione.

Io mi reputo una Business Angel Hybrid: sicuramente sono orientata al profitto però guardo anche la sostenibilità e quello che e’ l’impatto delle aziende in cui faccio investimenti. Del resto noi dobbiamo anche pensare che una delle cose fondamentali dei business angel e’ la visione di lungo periodo. 

Noi investiamo “capitali pazienti”, quindi possiamo immaginare che da qui a quando avremo l’exit il mondo sarà cambiato e sostanzialmente tra 6, 5 o 4 anni la sostenibilità sarà una delle chiavi di volta del fare azienda e non piu’ solo un optional.

Le nostre aziende dovranno assolutamente essere sostenibili ed avere già intrapreso un percorso di sostenibilità, e prima le aziende e le startup lo impareranno e lo capiranno meglio sara’ per le nostre future exit 

Per l’ecosistema economico italiano reputo fondamentale un’ azione di educazione.

E’ fondamentale far conoscere, dare l’esempio e mettersi in gioco: bisogna quindi essere dei Role-Model.

Gli eventi sono fondamentali per far conoscere al mondo degli interessati l’azione che tutti noi quotidianamente portiamo avanti: bisogna far capire alle persone che queste cose si possono fare anche divertendosi! 

Perché avere il contatto con tutti questi imprenditori innovativi, che hanno una visione del futuro così lungimirante e’ divertente e sicuramente stimolante.

Non sei solo un mentore ma quotidianamente impari dal confronto con le startup, c’è uno scambio continuo di knowledge-sharing: io imparo e nel mentre ricevo, ed anche molto! Questo per me è proprio la parte bella dell’essere Business Angel. 

Come si fa ad avere coraggio ed investire in un momento come questo? Beh, secondo me proprio in questo momento non puoi fare diversamente. E’ evidente che solo investendo in innovazione e nell’economia reale possiamo uscire da questa situazione. Ho letto l’altro giorno un articolo su Il Sole 24 Ore che sentenziava che in Italia i principali patrimoni sono ancora di aziende storiche, mentre in America sono tutti di aziende che erano delle start-up fino a poco tempo fa.

Quindi è evidente il fatto che la crescita passa attraverso l’innovazione e prima lo impariamo e lo mettiamo in pratica meglio è per il Nostro Futuro: quindi non parlerei di coraggio bensì di inevitabilità.

Antonella Grassigli (ceo e co-founder Doorway)

Scopri subito il mondo Doorway: visualizza ed approfondisci le opportunità di investimento sulla nostra piattaforma cliccando qui